Parrocchia San Benedetto Abate

     Monaci Benedettini Silvestrini - Fabriano

 

 

Chiesa  |  Gonfalone  |  Cripta  |  Ex Monastero  |  S.Caterina da S.  |  S.Rocco  |  Portico dei Vasari  |  Fontane


 

Parrocchia

Oratorio

Celebrazioni

Monaci

Arte e Storia

Links

 

   

Oratorio

S.Maria Annunziata del Gonfalone

 

 

 

 Una compagnia della Vergine esisteva nella chiesa di S.Benedetto fin dalla metà del cinquecento e nel 1586 fu aggregata all’arciconfraternita del Gonfalone di Roma.

Nel 1610 furono acquistate e demolite più casette nell’angolo esterno della piazza verso la contrada Portella iniziando la costruzione di un oratorio che venne compiuto soltanto nel 1636.

L’edificio è una modesta sala rettangolare poggiante sulla robusta volta di un sotterraneo, senz’ombra di pretesa architettonica; le mura esterne, semplici e rozze, non ebbero alcun abbellimento nemmeno quando nel 1645 ne fu trasportato l’ingresso dal lato destro, ove se ne osserva ancora la traccia, alla facciata anteriore.

Suo prezioso ornamento è il soffitto di legno dorato condotto a termine nel 1643 ad opera di tal monsù Leonard francese non altrimenti noto.

L’Annunciazione dell’altare, del Viviani urbinate, fu eseguita a Roma su commissione dello scienziato e poeta fabrianese Francesco Stelluti circa il 1601 e allocata entro vistoso ornamento nel 1653; con le severe bancate corali di bellissimo noce lavorate dagli operai locali fratelli Ungherini e coi tredici quadri laterali, opera mediocre di pittori fabrianesi, l’oratorio del Gonfalone ebbe il suo definitivo assetto. La Confraternita si è estinta intorno al 1970.

 

 

HOME PAGE